Reset

È l’ora del buio
che apre il precipizio
Fondo malefico
impasto di colpe e rimpianti
Nel dannato rivoltarti sprofondi
e ti inghiotte la viscida melma.
Spogliati!
Lascia andare le zavorre
e non guardare più indietro.
Via i pesi morti dei tuoi rancori,
volto a te stesso soltanto
_lieve_
inizierai la dolce risalita.

©Live4free 30/09/2019

L’illusione

A ritroso
rifare il tragitto
Posare piede su ogni passo battuto
e gli occhi su contorni un tempo ignoti
Luce
a chiarire segni e sogni
e nuovi sensi, adesso ovvi
a riaccendere logiche amarezze

Smania comune
celata nel frenetico vivere
patetica illusione del senno del poi.

©Live4free 20/09/2019