Imperfetta

Amami fin nelle ossa
_ai sensi estremi _amami_
Ama i miei contronsensi
e le assurdità _di più _
Amami nella leggerezza da bambina
e nella profondità della saggezza
Nei giorni in cui danzo inseguendo miraggi
e in quelli di massacrante silenzio
Amami
quando ti lascio evidenti tracce per farmi raggiungere
e quando invece mi rinchiudo dietro i muri della mia solitudine

Nella disperazione e nell’euforia
quando affiora ogni minimo frammento del mio animo
tu amami
ed io avrò bisogno di te per compiere ogni giorno la verità della mia imperfezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *