Viaggio dentro te

Cammino in punta di piedi
per non invadere, per non lasciare impronte..
mi addentro lentamente, guardandomi intorno…
D’improvviso un profumo mi rapisce…
è fresco, fragrante…ha l’aroma della giovinezza…
mi inebria dolcemente…
resto un istante stordita, socchiudo gli occhi,
poi prendo a inseguirlo.
Affretto il passo,
pulsa incalzante il desiderio di guardare oltre…
il battito del cuore, ormai alla gola,
attanaglia il petto e le tempie…
sto per correre
ma di colpo mi fermo…si apre lo spettacolo…
un incontaminato candore
contornato da ineguagliabili sfumature
d’una straordinaria armonia…
d’una indicibile bellezza.
Ormai sospendo il fiato,
resto immobile, estasiata
inorgoglita dalla generosa offerta…
colmo gli occhi…il cuore…
e sorrido.

2 risposte a “Viaggio dentro te”

Rispondi a Rifugiati Poetici Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *